Contattaci al +39 3403394708

Officine: Laboratori di Arte & Archeologia

Dal 27 al 30 Dicembre 2012 si svolgeranno, nel centro storico di Bari, i laboratori didattici di Arte e Archeologia sperimentale, destinati a bambini e ragazzi dai 6 ai 12 anni.

L’iniziativa, a cura dell’Associazione Culturale PugliArte e patrocinata dal Comune di Bari e dagli Assessorati alle Politiche educative e Giovanili e Marketing Territoriale, ha l’obiettivo di far conoscere ai partecipanti l’arte e l’archeologia, in un ambiente divertente e stimolante, attraverso tecniche di apprendimento collaborativo.

Calendario:

27/12 ore 16.30: Architetto del tempio

28/12 ore 10.00: Reciclarti (la città con le stoffe)

28/12 ore 16.30: Un giorno nella preistoria (vasi e monili)

29/12 ore 10.00: Il Futurismo

29/12 ore 16.30: La scrittura sulle tavolette

30/12 ore 10.00: Il Puntinismo

30/12 ore 16.30: Le maschere del teatro greco

Nello specifico i laboratori riguarderanno:

Modulo Archeologia

L’Architetto del Tempio: Muniti di compasso, squadra e righelli, gli apprendisti architetti, mediante la ricostruzione realistica delle diverse parti costitutive di un tempio, toccheranno con mano le differenze tra i diversi stili architettonici antichi e valuteranno il significato della decorazione scultorea.

Un giorno nella Preistoria: Come si viveva nella Preistoria? Il laboratorio mira a far conoscere modi di vita e abitudini dell’uomo primitivo. I piccoli preistorici saranno divisi in gruppi, ispirandosi alla divisione del lavoro che comincia a strutturarsi nel Neolitico. Con l’utilizzo di materiali naturali, costruiranno monili e utensili di uso comune.

La scrittura su tavolette: Come alunni di duemila anni fa, i ragazzi si esercitano nella scrittura su tavolette cerate, con strumenti simili a quelli utilizzati dai Romani. Sotto la leggera pressione dello stilo, la “pagina” cerata viene tracciata dalla scrittura latina, pronta ad essere “cancellata” per lasciare posto ad un nuovo testo.

Le maschere del Teatro greco: Le maschere avevano un’importanza fondamentale nel teatro greco, perché toglievano all’attore la sua individualità a favore dell’effetto simbolico. Con grosse capigliature e smorfie di tipo diverso: piangenti nei drammi, ridenti nella Commedia. Ogni maschera, con le sue diverse caratteristiche, rappresentava un personaggio: dalla maschera gli spettatori potevano identificarli riconoscendoli. Ogni partecipante realizzerà una propria maschera caratterizzandola a sua piacimento.

Modulo Arte

Il Futurismo:  I partecipanti creeranno libri senza testo, con sollecitazioni visive, grafiche e tattili. La forma, il materiale e le parole verranno scomposti e reinventati, stimolando la crescita e il cambiamento in rapporto alla molteplicità dei punti di vista, nel superamento degli stereotipi comportamentali e cognitivi.

Reciclarti: Osservare, immaginare, creare. I ragazzi si lasceranno andare con la fantasia alla creazione di piccole opere tagliando, incollando e assemblando materiali diversi, proprio come facevano tanti grandi artisti contemporanei. In questo laboratorio i partecipanti realizzeranno una skyline della loro città ideale.

Il Puntinismo: Scopriremo insieme il puntinismo (noto anche col termine francese pointillisme), un movimento pittorico sviluppatosi in Francia sul finere del XIX secolo e che deve il suo nome alla tecnica usata per realizzare i dipinti. Gli esponenti di questo movimento pittorico, tra cui i più famosi erano Georges Seurat e Paul Signac, accostavano puntini di colori diversi per ottenere magici ed inaspettati effetti di colore. Una tecnica molto semplice, ma che permette di realizzare dipinti davvero particolari e originali. Durante il laboratorio i bambini non solo avranno modo di conoscere un movimento artistico molto importante nella storia dell’arte, ma comprenderanno come scegliere, abbinare e comporre i colori e, soprattutto, esprimendosi attraverso il colore, conoscereanno meglio se stessi, i propri sogni e visione del mondo.

Costi:

7,00€ a singolo partecipante per un solo laboratorio

15,00€ a modulo che prevede la partecipazione a tre incontri

 

Per prenotazioni scrivere a info@pugliarte.it o telefonare al 340/3394708

Scrivi un commento

*
Per evitare lo Spam, ti chiediamo di scrivere nella casella il risultato dell'operazione. Se non viene visualizzata l'operazione, clicca sull'immagine per sentirne il suono.
Click to hear an audio file of the anti-spam equation

Instagram